sabato 10 agosto 2002

Eccidio, il programma e le cerimonie

Nel 58║ anniversario dell'eccidio di Sant'Anna, il Comitato per le Onoranze ai Martiri e all'amministrazione comunale, hanno programmato iniziative significative per la memoria degli eventi legati alla strage perpetrata dai nazifascisti nell'agosto 1944.
Significativo l'incontro, stamani alle 10,30 a S.Anna, sede del Parco nazionale della pace, con cui i consiglieri comunali dei sette Comuni della Versilia rendono omaggio alla medaglia d'oro al valor militare rilasciata al comune di Stazzema per la Versilia nel 1970, per il sacrificio umano per conquistare la LibertÓ.
Domani saranno ricordate le vittime di Mulina di Stazzema, tra cui il parroco don Fiore Menguzzo, con deposizione di corona ai Monumenti ai caduti.
Corone saranno deposte ai monumenti di Capezzano Monte e Mulino Rosso di Valdicastello.
In serata, commemorazione dell'eccidio di S.Anna con la fiaccolata silenziosa, che partirÓ dalla piazza della Chiesa, per arrivare al Monumento ossario sul Col di Cava.
Sulla piazza della Chiesa sarÓ eseguito un concerto dai musicisti tedeschi Maren e Horst Westermann.
Lunedý commemorazione del 58║ anniversario dell'eccidio di S.Anna.
Interverranno il sindaco Gian Piero Lorenzoni, Giovanni Salimbeni direttore per l'Italia del parlamento europeo, Amos Pampaloni, giÓ capitano a Cefalonia e medaglia d'argento al valor militare, Gian Franco Maris presidente nazionale dell'Aned e Sergio D'Elia, segretario dell'associazione Nessuno tocchi Caino.
SarÓ presente Marco De Paolis, procuratore della Repubblica al tribunale militare di La Spezia, che segue l'indagine sui responsabili degli eccidi compiuti in Toscana, tra cui S.Anna.


indietro