Dossier dell'onorevole Carlo Carli sulla strage dimenticata

Il parlamentare ha raccolto tutti gli atti dell'archivio del ministero
degli esteri e li ha inviati alla procura militare di La Spezia

L'onorevole Carlo Carli ha raccolto al ministero degli esteri tutta la documentazione giacente da 50 anni relativa alla strage di Stazzema: una strage impunita, dimenticata fino alle indagini giornalistiche in Germania che hanno acceso i riflettori su anziani appartenenti alle Ss sospettati di aver perpetrato l'eccidio.
E' aperta ancora l'ipotesi che alla strage abbiano partecipato anche italiani: ma non mai stata fatta luce.
Carli ha inviato la documentazione alla procura militare della Spezia, raccolta dopo aver sollecitato il ministro degli esteri ad interim Silvio Berlusconi.
"Sant'Anna di Stazzema: una strage senza colpevoli" il fascicolo consegnato ieri mattina nelle mani del sindaco di Stazzema e gi inviato alla procura militare di La Spezia dove in corso un'istruttoria per verificare la presenza di ulteriori elementi d'indagine.


indietro